lunedì, settembre 17, 2012

 

È finita la stagione sulla spiaggia di Riccione


Riccione. La stagione balneare 2012 sta definitivamente concludendosi, con la solita vena di tristezza e struggente nostalgia. In definitiva, senza accettare consciamente il pensiero, ognuno percepisce questa conclusione come una metafora della vita, dell'umana esistenza che volge al termine, fatalmente annientata dal passare dei giorni, dei mesi, degli anni.
È ora tempo di bilanci, consuntivi che purtroppo non sono buoni e spesso invocano la crudezza di una crisi di cui non si vede la fine.

Queste considerazioni mi richiamano alla mente un episodio personale, dimenticato fra le pieghe dei ricordi di vari anni fa.
Volevo festeggiare il mio 40° compleanno in maniera diversa dal solito.
Cercando di esorcizzare la classica tristezza intrinseca di novembre, ancora pIù cupo proprio verso la fine del mese.
Il caso volle che nel locale da me scelto quel giorno si festeggiassero anche i primi trenta anni di vita di un collega e amico che, siccome tutti si conoscevano, fece riunire in un'unica tavolata le nostre due combriccole festaiole.
Nel volgere di pochi istanti apparve chiaro che non era stata una buona idea.
In effetti, benché noi festeggiati celebrassimo due età dalla cifra piacevolmente rotonda, nessuno mancò di farmi notare che sussisteva una grande differenza tra il corredo di speranze di un trentenne rispetto a quello, ben più esiguo, di un quarantenne.
Mille sottigliezze che non sto a ricordare qui, mi fecero soppesare la diversa valenza e la distanza abissale tra l'una e l'altra età.
Da quella volta ho cessato di percepire un compleanno come un'occasione di traguardo, festa e contentezza, lasciando queste manifestazioni a bambini ed ingenui adolescenti, al massimo neo-maggiorenni disoccupati.
Un flashback improvviso mi ricorda ora un analogo episodio della mia fanciullezza, quando mi interessavo alla fotografia e desideravo fare un bel ritratto a mia nonna. Lei invece rifiutava accoratamente le mie attenzioni, quando osservava il risultato dei miei sforzi per una messa a fuoco efficace ed espressiva, che in definitiva metteva in odiosa evidenza le molte rughe nell'espressione del suo viso insieme a tante altre stigmate della vecchiaia e della morte imminente.



E così non posso fare a meno di riflettere sulla differenza dell'atteggiamento di un turista che arriva sulla nostra spiaggia rispetto a quello che si appresta a concludere la sua vacanza. Arrivando sorride, riconosce le persone, ti stringe la mano. Partendo, non importa come sia stata la sua vacanza, si rammarica della brevità del suo soggiorno, è molto meno disponibile, se ne va quasi senza voltarsi.
D'altra parte si capisce facilmente perché Riccione piaccia tanto ai bambini, ai giovani spensierati, in banda.
Speranza d'incontri, conquiste, tutto è giovane, fresco, rivolto al futuro, al prossimo anno, alla prossima estate, a tal punto che qui i funerali sono fatti alla chetichella, quasi di nascosto.
Come spiegare invece l'affezione per Riccione da parte di molti anziani?
Ebbene questi ex-giovani ritornano volentieri inseguendo l'onda dei ricordi, anche se tutti dicono che acqua passata non macina più: i bei ricordi sono il vero balsamo dell'anima.
Oppure i vecchi sperano di carpire, di assorbire per osmosi, il profumo di speranza e beata spensieratezza che esala dalla chiassosa gioventù in vacanza nella Perla Verde.
Nell'ottica di recepire e approfondire quanto ho descritto, raccomando allora di leggere i brani "amarcord" riportati nei mesi scorsi (a partire dal 23.11.2011) tratti dal romanzo d'appendice "Come una fontana".
Chi desiderasse leggere l'intero racconto (circa 200 pagine) può richiederne il PDF, accludendo qui nei commenti il proprio e-mail (che non sarà divulgato né pubblicato in alcun modo).

Etichette: ,


lunedì, settembre 03, 2012

 

È ripreso il tormentone di zerovero: passaparola


URL relativa al gioco televisivo RSI in versione da PC -> http://la1.rsi.ch/zerovero/gioco/
Detto gioco funziona anche su iPad, iPod, iPhone.

In fondo al post si trovano le soluzioni più recenti, aggiornate.
Anello iniziale: Rimessa tra Auto e Campo. Ma senza conoscere la Franciacorta… non c'è trippa per gatti.

La saga continua con Romanzo - FORMAZIONE - Titolare. Ma il ritrovamento non dà grande soddisfazione.
Soluzione assai rapida con estremi Trono e Ruota per la parola chiave PAVONE.
Anche oggi la soluzione fa capo ad una realtà geografica ticinese assai difficile da scovare, ossia: Fiori - SAMBUCO - Diga. Vabbè…
Senza storia la parola chiave risolutiva tra Metallo ed Animo ovvero NOBILE.
Difficile districarsi tra Rossa (comune) e Grigioni per arrivare all'anello conclusivo Occhio - CRISTALLINO - Zucchero.
Zerovero di lunedì? Anello conclusivo tra Internet - PORTALE - Galleria.

Indi la parola chiave tra Partita e Capacità potrebbe essere… RIPRESA.
Termini risolutori odierni: Capitale - WELLINGTON - Filetto.
Ma Disco-Inferno è la correlazione più inattesa.
Per una volta catena Zerovero facile ed intuitiva, con termine chiave DISPERSIONE tra Termica (sopra) e Pittura (sotto).
Anello risolutore tra Rock ed Urbano: ovvero COMPLESSO.
Catena facilissima con anello conclusivo tra Sposa e Zucchero: ovviamente la parola chiave sarà VELO.
Ricca di alternative la concatenazione odierna che culmina banalmente con la tripletta Dolce - FLAUTO - Traverso.

Inafferrabile PROGRAMMA il termine di collegamento tra Cambio e Sala.
Iperfacile soluzione, ossia: Dinamo - MOSCA - Naso.
Dopo Cleopatra in missione, la soluzione zerovero è affidata a: Istituto - LUCE - Occhi.
Poco soddisfacente la tripletta conclusiva Arma - STILETTO - Tacco.
Interessante e tecnica la soluzione tra: Hertz - GIGA - Danza.
Malgrado un attimo di sconcerto, ho trovato facilmente la soluzione finale con Pagamento - RICHIAMO - Foresta.
Non elegante la soluzione finale odierna collegata a: Canale - MANICA - Pipistrello.
Istantanea la soluzione di oggi con la tripletta Jimmy - CARTER - Motorino.
Catena arzigogolata con tripletta intuitiva tra Messicano - PESO - Forma.
Questa volta soluzione gratificante, rapida, in stile "m'illumino d'immenso" grazie a
Lotta - QUARTIERE - Latino.
Similmente immediata concatenazione con la tripletta finale: Logico - NESSO - Centauro.
Introvabile il collegamento odierno tra Coscienza - ???? - Ponte.
???? = IMMACOLATA!
Anello risolutore di catena Zerovero del 12.12.12: Primo - PELO - Acqua.
Concatenazione anomala e subdola che culmina nell'anello Tavola - ROTONDA - Locarno.
Catena assai ambigua e tripletta risolutiva Washington - POST - It.
Soluzione dell'anello finale con Lavorare - GLORIA - Celeste. Tutto sommato non esaltante.
Invece di grande soddisfazione l'anello tra Oliva - NOCCIOLO - Questione.
Complicato l'anello conclusivo tra Nota - ???? - Acqua. Dove ???? = CONDOTTA.
Catena veloce con anello zerovero facile tra Impresa - PULIZIA - Viso.
Quasi introvabile il collegamento odierno tra Ponte - ???? - Radio. Ove ???? = COMANDO
Gioco da ragazzi la tripletta risolutiva Coperta - PISCINA - Nuoto.
Zerovero natalizio con soluzione finale a sorpresa: Sughero - TAPPO - Winnie the Pooh.
Poi, per Santo Stefano: Alta - TESTA -Spalle.
banale soluzione odierna: Mobili - SOGGIORNO - Estero.



Catena intuitiva che si conclude tra Febbre - CAVALLO - Scacchi.
Infantile soluzione odierna giocata tra Panca - CAPRA - Formaggio.
Soluzione finale zerovero discreta con Velocità - LIMITE - Funzione.



Oggi 4.4.2013 colpo di coda del pesce d'aprile. La pagina di zerovero è andata (e rimasta) in tilt fino alle ore 17 circa. Poi tra Dj Bobo e Zucchero si delineava la soluzione finale: Povertà - VOTO - Corrispondenza. Enjoy!
Siccome Quinto è un comune, la tripletta risolutiva odierna di zerovero è Acquisto - ORDINE - Giarrettiera.
Catena lineare del lunedì, con soluzione tra Battere - LEVARE - Tende.
Tripletta zerovero difficile prima e facile dopo: Orlando - PALADINO - Libertà.
Catena ingannevole e ambigua che porta alla soluzione: Coraggio - AZIONI - Società.
Idem come subito sopra per: Pari - ARMI - Piazza.
Idem per la tripletta finale con: Soldato - CAVALLO - S.Francesco.
Soluzione del lunedì: tra Teatro e Paziente la parola chiave è STABILE.
A spasso nel tempo con zerovero si conclude con l'anello: Onore - GIRO - Angolo.
Catena arzigogolata con soluzione zerovero tra Aereo - ATTACCO - Sci. Bof!
Concatenazione chiara e lineare che porta all'anello finale: Destra - MANCA - Venerdì.
Tripletta risolutiva in questi termini: Cappello - PAGLIETTA - Acciaio.
C'è rosa con spine nella catena che culmina nell'anello: Ragazzi - BRAVI - Promessi Sposi.
Soluzione rapidissima concatenazione con anello conclusivo tra Ricerca - CAPILLARE - Vaso.
Terzetto finale classicheggiante tra Ragazza - POSATA - Argento.
Catena ambigua, con soluzione finale introvabile, eccessivamente filoticinese: Gioco - SPONDA - Alpe.
Facilissimo il termine di collegamento tra Classe e Gene: in questo caso DOMINANTE.
Anello zerovero biblico tra Salomone - SIGILLO - Cera.
Soluzione immediata con l'anello tra: Fisica - PROPRIETÀ - Passaggio.
Catena non facile e anello zerovero Pasta - NORMA - Regolamento.
Soluzione zerovero ancora filoticinese assai con tripletta dell'anello: Malcantone - CURIO - Metallo.
Soluzione zerovero sofferta con tripletta conclusiva: Mentale - ABITO - Falde.
Catena del lunedì (super arzigogolata) con anello finale Binari - SCAMBIO - Libertà.
Concatenazione zerovero facile e anello conclusivo ostico: Vista - NAVIGARE - Oro. A casa mia si direbbe nuotare nell'oro e non navigare.
Addì 8.5.2013, successione di termini poco intuitiva, assai lambiccata con anello finale: Stipendio - TRATTENUTA - Fallo.
Iperfacile la catena (tra More e Germania) con l'anello conclusivo: Scout - GIGLIO - Isola.
10.5.2013 zerovero anello finale tra Motosega - MISCELA - Caffè.


Sessione zerovero ritardataria e anomala: anello tra Computer - MENU - Ristorante. Siamo alla frutta?
Addì 28.5.2013 anello finale tra Risparmio - LIBRETTO - Opera. Non facile da raggiungere.
29.5.2013 conclusione ZV tra: Colpo - ROVESCIO - Pioggia.
Anello finale zerovero tra Spirito - INIZIATIVA - Popolare.
Soluzione facile oggi, tra Fucile - CARICO - Destinatario.
Addì 3.6.2013 anello finale tra Bellinzona - GRANATA - Mano.
Grazie alla banana nei capelli, si trova l'anello-soluzione di zerovero, ossia:
Razze - INCROCIO - Pali.
Tripletta conclusiva odierna tra: Carte - SCOPERTE - Scientifiche.
Zerovero 6.6.2013? Vedi ultimi commenti. (Cucina-FRUSTA-Colpo).
Charlie Surf conduce alla tripletta risolutiva: Regola - ECCEZIONE - Ospite.
Soluzione odierna no comment con: Passaggio - LIVELLO - Guardia.
Soluzione zerovero banale con Vittoria - TAVOLINO - Cristallo.
Addì 12.6.2013. Catena zerovero tra Famiglia - FORMATO - Doc.
Tripletta risolutiva espressa: Corte - APPELLO - Senza.
Zerovero di venerdì: Taglio - BRILLANTE - Idea.
Catena impossibile. Anello quasi impossibile: Sano - SALVO - Tratto.
Solo apparentemente difficile soluzione: Opera - CORSO -Moneta.
Penultima soluzione di zerovero: Porta - SERIALE - Assassino.
La classe non è acqua: ultima soluzione di zerovero express Madonna - SASSO - Mano. (Filoticinese).





Etichette: , , , , , ,




This page is powered by Blogger. Isn't yours?