sabato, febbraio 25, 2017

 

Sorpresa! Accade a Riccione…



Peccato che il film non sia ambientato veramente a Riccione. Qui c'è un liceo che si sarebbe prestato allo scopo.
Ad ogni modo questa presentazione e prima è stata interessante, anche se si tratta di un nuovo filone della commedia all'italiana, discretamente sopra le righe.
Ma restando in tema di beata ignoranza… leggete il seguito.


All'alba di un nuovo giorno come questo Cesare disse: “Tu quoque, Brute, fili mi?"
e non ebbe il tempo di cercarsi un notaio.
A Riccione invece… lo hanno trovato subito.

Etichette: , ,




This page is powered by Blogger. Isn't yours?